Artisti: Francesco Castellani e Jasmine Pignatelli, Loris Cecchini, Vittorio Corsini, Francesca Pasquali. 

contatto¹ s. m. [dal lat. contactus -us, der. di contingĕre «toccare», part. pass. contactus]. – 1. Il toccare, il toccarsi. 2. Relazione, rapporto: c. umano, la vicinanza e i rapporti con altri uomini.
Treccani – Vocabolario online

Jasmine Pignatelli e Francesco Castellani

Nessun uomo è un’isola, primavera 2020 – fotografia

Loris Cecchini

Give Space a Trance (redpepperpowderscape), 2005 – Incapsulated Lambda print, thermo moulded PETG, velcro, aluminium, 140x205x7cm

L’isolamento porta cose interessanti. Forse è un’occasione per capire cosa significhi rallentare, facendo esercizio di nuovi modi di essere. E che la lezione possa dare i suoi frutti in seguito.

Isolation brings about interesting thoughts. Perhaps it’s an opportunity to understand what it means to slow down, practicing new ways of being. And may this lesson bear its fruits later.

#riscoperta #rinascita #nuoveprospettive #consapevolezza

Vittorio Corsini

Carezza, 2020 – acquerello e acrilico su carta, 56x76cm

“avremo le mani piene di carezze”

“our hands will be brimming with caresses”

#condivisione #relazione #contatto #superamento

Francesca Pasquali

Labirinto, 2019 – scampoli di tessuti vari annodati a formare delle lunghe liane e appesi alle travi esistenti (h 5x6x4 mt circa), fari a led color blu e rosso. Installazione site-specific, con tessuti lavorati presso un’azienda di pronto moda in collaborazione con La capagrossa coworking; installata presso il Castello di Ruvo di Puglia, a cura di Ass. Cult Antilia (Bari). INSTALLAZIONE per “La materia del tempo”, a cura di MUTAZIONI Festival, Ruvo di Puglia (Bari), estate 2019 Foto: © Francesca Pasquali Archive.

Ho scelto quest’opera poiché è stata costruita grazie al contributo di ragazzi coinvolti nel workshop che ho realizzato durante il festival “Mutazioni” nel 2019: per una settimana abbiamo intrecciato scampoli di scarti industriali di tessuto, fino a creare lunghe liane che sono poi state installate presso la torre di Ruvo di Puglia, realizzando un labirinto ambientale all’interno del quale le persone potevano passeggiare e interagire con la materia.
In un momento così difficile un bell’esempio di condivisione, collaborazione a più mani e sostegno, mi sembra lo spunto ideale per far si che l’arte resti un veicolo di positività e allo stesso tempo sia propositiva e rassicurante.

I chose this installation because it was realized thanks to the contribution of young people involved in a workshop during the festival “Mutations” in 2019: for a week, we interweaved scraps of industrial fabric, to create long lianas which were then installed in the tower of Ruvo di Puglia, creating an environmental tangle through which people could walk and interact with the material. In such a difficult moment, it’s a fine example of sharing, multiple hands in collaboration and support, and it seems to me the ideal starting point to make art a vehicle of positivity and at the same time a way of being proactive and reassuring.

#condivisione #relazione #contatto #superamento

Clicca ed esplora Click to discover